Ambiti di ricerca

Un percorso attraverso gli ambiti, i progetti e i gruppi di ricerca dove nascono e si sviluppano nuove conoscenze. Scopri le attività di ricerca e di innovazione scientifica dei ricercatori del dipartimento.

Notizie

UniboMagazine
Cancro: nel 2022 diminuirà il tasso di mortalità del tumore ovarico nell’Unione Europea e nel Regno Unito

Innovazione e ricerca

Cancro: nel 2022 diminuirà il tasso di mortalità del tumore ovarico nell’Unione Europea e nel Regno Unito

Lo indicano le nuove previsioni per il 2022 sulla mortalità per tumore. In diminuzione anche i tassi di mortalità dei dieci tumori più comuni, tranne che per il cancro al pancreas e al polmone nelle donne. I risultati dello studio sostenuto da Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro, e coordinato dall’Università degli Studi di Milano e dall’Università di Bologna, sono stati pubblicati su Annals of Oncology

Vienna BioCenter Summer School

Innovazione e ricerca

Vienna BioCenter Summer School

Un'occasione unica per circa 25-30 studenti universitari di lavorare con ricercatori di spicco in un ambiente scientifico dinamico.

UniboMagazine
Una nuova collaborazione internazionale contro la depressione

Innovazione e ricerca

Una nuova collaborazione internazionale contro la depressione

La annuncia il Psychiatry Consortium di Medicines Discovery Catapult, collaborazione internazionale del settore farmaceutico e medico. L'Università di Trento e l'Università di Bologna partecipano, assieme ad alcune aziende farmaceutiche multinazionali come Biogen Inc, Janssen Pharmaceutica NV and Merck Sharp and Dohme Corp, a un progetto che contribuirà a definire un nuovo approccio farmacologico al trattamento della depressione

UniboMagazine
La pandemia ha rallentato in tutto il mondo gli interventi chirurgici oncologici

Innovazione e ricerca

La pandemia ha rallentato in tutto il mondo gli interventi chirurgici oncologici

È quanto emerge da un ampio studio internazionale che ha analizzato i casi di oltre ventimila pazienti in 466 ospedali di 61 paesi nel mondo. I risultati confermano l’importanza della diffusione dei vaccini e la necessità di implementare percorsi 'COVID-free' per tutti i pazienti chirurgici